OLIO ESSENZIALE DI GINEPRO Visualizza ingrandito

OLIO ESSENZIALE DI GINEPRO

NATUR016

Gli oli essenziali sono ottenuti per estrazione a partire da materiale vegetale aromatico, ricco cioè in “essenze”, le quali vengono prodotte dalle piante per molteplici ragioni.

Maggiori dettagli

Questo prodotto non è più disponibile

9,90 €

Dettagli

Nome botanico

Juniperus communis

 Famiglia

Cupressaceae

 Proprietà Ginepro

Antisettico, Analgesico e Antinfiammatorio

 Parte utilizzata

Bacche e rami

 Metodo di estrazione

Distillazione in corrente di vapore

 Nota dell'olio essenziale di Ginepro

Nota di base: profumo delicato, fresco, speziato-dolce e leggermente balsamico

Formato: flacone 10ml

 

Consigli d'uso

Diffusione ambientale: 1-2 gocce di olio essenziale di Ginepro per ogni metro quadro dell’ambiente in cui si diffonde, mediante bruciatore di olii essenziali o nell’acqua degli umidificatori dei termosifoni, disinfettante aria.

Bagno stimolante: 6 goccce nell’acqua della vasca, emulsionare agitando forte l’acqua, quindi immergersi per 10 minuti

Uso cosmetico: 2 gocce di olio essenziale in una crema idratante per reumatismi.

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di ginepro.

Il ginepro è stato usato nell’antica Grecia e in Egitto per combattere la diffusione di diverse malattie ed è stato utilizzato negli ospedali in Francia, durante la prima guerra mondiale. L’olio essenziale è estratto da bacche di ginepro ed è utile per i problemi di pelle e la perdita di capelli. L’olio essenziale promuove la salute del cuoio capelluto e idrata i capelli naturalmente.

Proprietà e usi dell’olio essenziale di ginepro

Le proprietà antisettiche e astringenti dell’olio essenziale di ginepro, aiutano a curare problemi della pelle come l’eczema e l’acne. E’ un anti-reumatico, antispasmodico, depurativo, diuretico, stimolante, sudorifero e tonico.L’olio di ginepro può essere utilizzato in casi di tensione nervosa e per trattare l’ansia, per il tratto urinario, per eccesso di peso e obesità, per eliminare l’acido urico e per la cura della pelle e dei capelli. Quest’olio  è utile anche  in caso di  emorroidi e per la guarigione delle ferite. Aiuta a disintossicare il corpo dai rifiuti nocivi che contribuiscono a problemi come reumatismi, artrite e gotta. In aromaterapia, l’olio è usato per stimolare e rafforzare il sistema nervoso.

Olio essenziale di ginepro per trattare capelli e cuoio capelluto:

 Miscelare 10 gocce di ginepro, 8 gocce di rosmarino, 7 gocce di oli essenziali di  cedro o limone con 45 ml (3 cucchiai) di olio d’oliva e massaggiare il cuoio capelluto prima del lavaggio dei capelli. Avvolgere i capelli in un asciugamano caldo e lasciar riposare per almeno 2 ore. Lavare con uno shampoo naturale.

 Il massaggio aiuta a stimolare la circolazione del cuoio capelluto, promuovendo la sua salute , mentre il tonico idrata i capelli e il cuoio capelluto. Usare 10 gocce di olio essenziale di ginepro, 3 cucchiai di olio di jojoba e massaggiare il cuoio capelluto per favorire la crescita dei capelli e per il trattamento della forfora. Lasciare in posa per 30 minuti, poi fare il solito shampoo. 

L’olio essenziale di ginepro si lega bene all’olio di  pino, lavanda, cipresso, salvia, sandalo, bergamotto, benzoino, rosmarino, finocchio, oli di geranio e agrumi. Può essere usato nei bruciatori e vaporizzatori per la tensione nervosa, aggiunto all’acqua del bagno per condizioni come la cistite o gotta o aggiunto a un olio vettore per le malattie infiammatorie della pelle. Può essere diluito e utilizzato su una compressa per l’eczema o l’artrite. 

 Precauzione

L’ olio essenziale di ginepro è considerato non tossico, ma dal momento che può stimolare il muscolo uterino, non dovrebbe essere usato durante la gravidanza, né deve essere utilizzato da persone con problemi renali. Alcune persone possono avere una reazione ad esso, ed è generalmente consigliabile utilizzare questo olio con moderazione. 

CONSIGLI PRATICI 
 
preparate l'acqua per un semicupio che copra tutto il bacino. Aggiungete 8 gocce di olio essenziale di Ginepro e rimanete immerse per almeno un quarto d'ora. Ripetete quotidianamente, anche due volte al giorno, finché persiste il disturbo 
 
preparate due bacinelle di acqua calda, aggiungete 6 gocce di olio essenziale di Ginepro per ciascuna. Immergete contemporanea mente mani e piedi e lasciateli immersi per un quarto d'ora. Ripetete, quotidianamente, per un paio di settimane. 
 
in 300 ml di acqua, bollita e fatta raffreddare mettete 5-6 gocce di olio essenziale di Ginepro. Immergete una compressa di garza sterile e applicatela sulla parte cambiate l’impacco di tanto in tanto 
 
in 100 ml di olio di germe di grano diluite 25 gocce di olio essenziale di Ginepro. Mescolate bene e usate la miscela per massaggiare le gambe, partendo dal piede e risalendo fino alla zona dei fianchi. Ripetete quotidianamente, anche due volte al giorno. 
 
nell'acqua della vasca mettete 12 gocce di olio essenziale di Ginepro. Rimanete immersi nella vasca, al buio, per almeno una ventina di minuti. Questo bagno risulta più efficace se fatto la sera, prima di coricarsi. 

CURIOSITA':

Esistono oli essenziali per la cellulite? Quali sono gli oli essenziali efficaci contro la cellulite? Date le molteplici proprietà e concentrazione di principi attivi certamente gli oli essenziali per cellulite possono essere un validissimo trattamento anti-cellulite. Si sa che la parola cellulite è temuta particolarmente dalle donne, ma cos’è la cellulite ? La cellulite è un accumulo di grasso che si solidifica e indurisce in quanto il tessuto circostante perde la sua elasticità. Si presenta come delle fossette sulla pelle in alcune zone, principalmente su fianchi, cosce e glutei.

L’utilizzo di oli essenziali nelle zone in cui è presente la cellulite, associato ad un programma di perdita di peso potrà dare dei risultati evidenti entro 4-6 settimane.

Gli oli essenziali per il trattamento della cellulite dovrebbero essere usati in combinazione con gli oli vettore.

Le cause che possono portare alla formazione della cellulite possono essere di vario tipo: ritenzione idrica, cattiva circolazione sanguigna, cambiamenti ormonali, un accumulo di tossine a causa di un rallentamento del sistema di drenaggio linfatico, dieta squilibrata etc.

Trattare la cellulite non è certo facile, perché le tossine presenti bloccano, insieme con i depositi di collagene fibroso, la corretta crescita delle cellule e favoriscono la formazione del grasso. Tutto questo porta alla formazione di quell’antiestetico fattore detto "pelle a buccia d'arancia".

Un massaggio con oli essenziali per la cellulite può aiutare ad aumentare migliorando notevolmente la circolazione ed aiutando ad espellere più velocemente le tossine presenti.

Gli oli essenziali per il trattamento della cellulite sono da mescolare 10 gocce di olio essenziale con 2 o 3 cucchiai di olio di base (o di crema) sino a formare un’emulsione omogenea.

Aggiungere il tutto nell’acqua della vasca e stare in ammollo per 8-10 minuti ed usare una spugna vegetale per stimolare la circolazione.

Gli oli essenziali per la cellulite:

Olio essenziale di pompelmo per la cellulite: stimola il sistema circolatorio ed una delle applicazioni terapeutiche dell’olio essenziale di pompelmo è per contrastare l'obesità attraverso l’eliminazione dell’accumulo eccessivo delle tossine nel corpo. Ha un effetto tonificante sulla pelle e sui tessuti, per questo motivo è un buon olio da utilizzare nel trattamento della cellulite. Questo olio essenziale può essere usato anche nel trattamento per l'acne.

Olio essenziale di ginepro per la cellulite: è un olio essenziale ottimo in caso di ritenzione idrica in quanto è rinomato per la sua capacità di disintossicare e purificare il corpo dalle tossine in eccesso. L’olio essenziale di ginepro è tradizionalmente usato come un diuretico naturale proprio per la sua caratteristica di aiutare ad eliminare le tossine e promuovere la circolazione vascolare. È utile per trattamenti come acne, artrite, gotta, eczemi, dolori muscolari.

Olio essenziale di rosmarino per la cellulite: è utile per combattere la ritenzione idrica e la congestione linfatica. Riducendo e migliorando la ritenzione idrica, una delle cause della formazione della cellulite, si ottiene un ottimo trattamento anticellulite. L’olio essenziale di rosmarino è utile anche per artrite, mal di testa, affaticamento mentale, dolori muscolari e gotta.

Olio essenziale di arancia per la cellulite: è considerato uno degli oli essenziali più efficaci utilizzati per il trattamento della cellulite e per diminuire esteticamente gli inestetismi della cellulite dalla pelle.

Olio essenziale di mandarino per la cellulite: è un olio da massaggio utilizzato per contrastare la cellulite. È anche utile per prevenire le smagliature, migliorando la circolazione, e per alleviare lo stress.

Olio essenziale di cipresso per la cellulite: aiuta a ridurre le vene varicose in quanto è un eccellente vasocostrittore. Se diluito nell’acqua del bagno o utilizzato in un olio da massaggio aiuta a contrastare la cellulite e la sua formazione. Migliora la circolazione e aumenta la forza dei capillari sanguigni. Inoltre ha effetto calmante e lenitivo, quindi viene utilizzato anche per i trattamenti di asma, artrite, crampi, menopausa e dolori mestruali.

Olio essenziale di geranio per la cellulite: quest’olio essenziale aiuta ad alleviare la tensione, stimola il sistema linfatico, favorendo l'eliminazione delle tossine. Eccellente per tutti i tipi di pelle grazie alla sua capacità di equilibrio alcalino. È'ideale per il trattamento di vari problemi della pelle e l’uso di oli essenziali di geranio ha un effetto equilibrante sul sistema nervoso.

Grazie alle sue proprietà antimicotiche, antisettiche, antispasmodiche, aiuta anche ad alleviare depressione, ansia, eczema, emorroidi, bruciature, contusioni e herpes zoster.

Olio essenziale di Limone per la cellulite: aiuta a migliorare il sistema circolatorio e linfatico del sangue. Utile nei trattamenti per le vene varicose, l’olio essenziale di limone aiuta a migliorare il sistema immunitario ed è utile nel trattamento della cellulite. È utile anche per artrite, problemi di digestione, stipsi, calli e mal di testa.

Olio essenziale di Lavanda per la cellulite: può essere utilizzato anche nel trattamento delle smagliature. L’olio essenziale di lavanda ha un effetto stimolante e curativo sulla pelle e quando combinato con un olio vettore terapeutico diventa un ottimo trattamento della cellulite. Ha un effetto calmante e rilassante ed è quindi ideale per lo stress.

Olio essenziale di legno di cedro per la cellulite: diluito in un olio vettore aiuta a combattere la cellulite. Viene anche usato per trattamenti di asma, artrite, bronchite, disturbi respiratori, forfora, pelle grassa ed impura.

 

Gli oli vettore sono importanti in aromaterapia, perché non solo hanno un effetto nutrienti, ma alcuni oli essenziali per cellulite potrebbero essere irritanti se applicati direttamente sulla pelle, soprattutto per coloro che hanno la pelle sensibile.

L’olio vettore permette all'olio essenziale di essere massaggiato in modo migliore ed evitare di essere assorbito troppo rapidamente.

 

Ci sono una serie di oli vettore che possono essere utilizzati con oli essenziali per potenziare l’effetto anticellulite e questi sono gli oli di:

Olio di avocado (Persea americana) olio particolarmente adatto in caso di pelle secca, invecchiamento della pelle e pelle sensibile. Aiuta a veicolare gli oli essenziali più profondamente nella pelle, aumentandone la loro efficacia.

Olio di semi dell'uva (Vitis Vitus) è un olio chiaro e quasi inodore, con una consistenza leggera e profumata. È leggermente astringente, ha qualità rigenerative ed è nota per essere efficace per la riparazione della pelle.

Olio di rosa canina (rubignosa Rosa) ha alto contenuto di acido gamma linoleico (GLA) che lo rende ottimo per le sue proprietà rigenerative delle cellule della pelle. Ecco perché molto usato in casi di ustioni, cicatrici, smagliature ed invecchiamento cutaneo.

Olio di Jojoba (Simmondsia chinensis) è un olio polinsaturo, chiamato anche "cera liquida". Utile per la protezione della pelle e grazie al suo potere emolliente è un buon idratante della pelle. A differenza di alcuni altri vettori, l'olio di jojoba non diventa rancido.

Esempio di ricette miscela con oli essenziali per la cellulite:

Ingredienti: 125 ml di lozione naturale usata abitualmente (controllare che sia senza prodotti di minerali o di petrolio); 20 ml di amamelide; 16 gocce di olio essenziale di Limone; 16 gocce di olio essenziale di cipresso; 8 gocce di olio essenziale di ginepro; 8 gocce di olio essenziale di lavanda; 8 gocce di olio essenziale di geranio.

Istruzioni: Combinare tutti gli ingredienti mescolando bene e versare in bottiglia pulita.

Applicare e massaggiare nelle zone interessante fino al completo assorbimento.

Si consiglia di applicare dopo la doccia del mattino.

Altro esempio di ricetta per un olio essenziale per cellulite:

  • 3 gocce di olio essenziale di cipresso
  • 3 gocce di olio essenziale di Limone
  • 3 goccia Ginepro olio essenziale
  • 15 ml di olio vettore.

Scegliete con cura l'olio essenziale per la cellulite più adatto al vostro tipo di pelle!

Recensioni

Scrivi una recensione

OLIO ESSENZIALE DI GINEPRO

OLIO ESSENZIALE DI GINEPRO

Gli oli essenziali sono ottenuti per estrazione a partire da materiale vegetale aromatico, ricco cioè in “essenze”, le quali vengono prodotte dalle piante per molteplici ragioni.

Scrivi una recensione